Bando FABER: contributo a fondo perduto fino al 40% per Micro e Piccole Imprese

Share

Con questa misura si finanziano interventi relativi all’acquisto e all’installazione (per esempio) di:

  • macchinari
  • impianti e attrezzature
  • macchine operatrici
  • hardware e software e licenze correlati all’utilizzo dei beni materiali
  • opere murarie connesse all’installazione dei beni materiali

Il Bando è finalizzato a sostenere le micro e piccole imprese:

  • manifatturiere
  • edili
  • artigiane

Le condizioni per poter partecipare sono le seguenti:

  • avere almeno una sede operativa o un’unità locale in Lombardia, come risultante da visura camerale, oggetto dell’intervento
  • essere regolarmente iscritte al Registro delle Imprese delle Camere di Commercio
  • essere attive da almeno 24 mesi alla data di presentazione della domanda
  • non rientrare nel campo di esclusione di cui all’art.1 del Reg. (CE) 1407/2013 (de minimis)
  • non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione anche volontaria, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi situazione equivalente secondo la normativa statale vigente
  • avere legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza), soci e tutti i soggetti per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione

L’agevolazione si configura come contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese considerate ammissibili, nel limite massimo di € 30.000. L’investimento minimo è fissato in € 15.000.

Le domande di sostegno possono essere presentate a partire dalle ore 12:00 del 5 marzo 2019 fino alle ore 12:00 del 10 aprile 2019


Grimpo si occupa di accompagnare i soggetti destinatari del bando nella presentazione della domanda.

Per ogni informazione o richiesta di chiarimenti compilare la seguente form:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *