La comunicazione nelle No Profit: ecco perché è importante

Share

comunicazione

Oggi, è fondamentale per qualsiasi ente del terzo settore avere una capacità comunicativa coerente con la propria identità che permetta di farsi conoscere, apra a nuove relazioni, consolidi l’organizzazione stessa intorno ai propri valori e ne renda possibile la sostenibilità a lungo termine.

In un settore che ha da sempre posto al centro la comunicazione come fattore di relazione tra le persone, gli ambiti, gli enti riscontriamo che la comunicazione stessa è una delle attività più sottostimate pur essendo probabilmente la più importante per le organizzazioni del terzo settore.

Le piccole e medie ONP sia per carenza di mezzi economici, sia per motivi culturali non investono in comunicazione, non dotandosi di un struttura comunicativa adeguata ai tempi che viviamo.

Comunicare la propria identità, i valori su cui si fonda il proprio agire, gli obiettivi della propria azione sociale, i progetti attivi e quelli realizzati: è oggi diventato sempre più di vitale importanza.

Le organizzazioni no profit soprattutto quelle piccole di piccole medie dimensioni stentano a darsi un’adeguata organizzazione e un coerente stile comunicativo: studi ricerche evidenziano che la quasi totalità delle organizzazioni no profit ha un proprio sito Internet e una pagina Facebook, che una su due realizza una propria newsletter e più del 50% di esse ha proprie pubblicazioni; le stesse ricerche ci dicono, però, che nella quasi totalità dei casi e in particolare modo per le piccole e medie organizzazioni, manca una vera e propria capacità comunicativa, che spesso i materiali e i mezzi di comunicazione sono utilizzati senza una strategia, senza un preciso piano di comunicazione risultando inefficaci.

In un mondo mediatico affollato e frenetico come quello attuale, gestire l’utilizzo dei social media e porre attenzione alla comunicazione, attraverso un approccio strategico e pianificato che tenga conto delle dimensioni dell’organizzazione, della sua mission, degli obiettivi di breve, medio e lungo periodo: pone le basi per la creazione di relazioni e lo sviluppo delle attività di ricerca fondi.

L’attività di comunicazione, pertanto, ricopre un ruolo strategico e risulta strettamente legata al fundraising e al crowdfunding: insieme concorrono in modo determinante allo sviluppo durevole e alla sostenibilità dell’ONP stessa

La comunicazione è il principale fattore strategico per lo sviluppo il consolidamento e la sostenibilità delle organizzazioni non profit

GRIMPO ti può affiancare … Contattaci per un colloquio gratuito!

Codice di sicurezza:
security code
Inserire un codice di sicurezza.:

INVIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *