Metti l’azione nelle mani del donatore e migliora la tua raccolta

Share

C’è un fatto, nella pratica del fundraising, che è sempre opportuno tenere in considerazione: i donatori non donano per sostenere la tua organizzazione: donano per rendere il mondo un posto migliore, attraverso la tua organizzazione E’ un dato di fatto che molte campagne di fundraising non sono concepite ed agite sotto questo principio (che ritengo fondamentale): Leggi di piùMetti l’azione nelle mani del donatore e migliora la tua raccolta[…]

L’Innovazione Sociale, un’etichetta in evoluzione

Share

L’innovazione sociale è una terminologia molto ricorrente negli ultimi anni, utilizzato in molte varianti all’interno di contesti politici, viene spesso presentata come un nuovo campo di ricerca e policy (European Commision (EC), 2010) “L’innovazione sociale” è diventata rapidamente un termine popolare tra gli scienziati sociali, pur non condividendo sempre il significato specifico o la sua Leggi di piùL’Innovazione Sociale, un’etichetta in evoluzione[…]

Italia No Profit: il Google per le No Profit & il fundraising

Share

E’ nato (e sta crescendo in fretta!) quello che, da più parti, è stato definito il Google del No profit ossia una sorta di database con relativo motore di ricerca degli enti del no profit promosso da Italia No profit. E’ un’idea interessante che ha precedenti validi ed importanti come, negli USA, Guide Star . In Italianoprofit.it potrete Leggi di piùItalia No Profit: il Google per le No Profit & il fundraising[…]

Ogni utente insoddisfatto del tuo sito è un donatore perso!

Share

Nell’era di Internet, il sito web delle organizzazioni no profit è spesso il primo canale informativo che i potenziali donatori donatori utilizzano (o possono utilizzare) per approcciarsi alla tua organizzazione . Ecco perché, ora più che mai, è importante assicurarsi di creare un sito web senza scopo che sappia rispondere alle esigenze del navigatore/donatore. Secondo Leggi di piùOgni utente insoddisfatto del tuo sito è un donatore perso![…]

Perché è difficile raccogliere fondi?

Share

Uno dei motivi principali per cui è difficile raccogliere fondi è che semplicemente un gran numero di persone non credono a quello che stai dicendo. Non importa quanto ciò che racconti sia evidente e quanto tu sia credibile. Non possiamo mai scordare che i fatti non cambieranno una mente che non vuole essere cambiata. E che più Leggi di piùPerché è difficile raccogliere fondi?[…]

5 lezioni per le Noprofit direttamente dai libri per bambini

Share

Qualcuno, per sottolineare l’importanza della cosa, diceva che per diventare bambini ci vuole una vita. Ci pare che i libri per bambini possano essere una strada interessante ed utile per cogliere la bellezza di quell’età della vita e quindi a noi di Grimpo! piace leggere libri per bambini! Facendolo ci siamo resi conto di varie cose che i libri Leggi di più5 lezioni per le Noprofit direttamente dai libri per bambini[…]

Post Scriptum: come utilizzarlo nel fundraising

Share

Esiste un certo dibattito su come utilizzare il Post Scriptum nelle lettere di raccolta fondi e, ovviamente, esistono almeno due orientamenti in proposito: uno a favore ed uno contrario. Secondo quanti sono contrari il Post Scriptum semplicemente può ribadire concetti già espressi nella lettera ed, pertanto, è da considerarsi inutile; secondo altri invece il Post Scriptum è Leggi di piùPost Scriptum: come utilizzarlo nel fundraising[…]

Il profilo del donatore medio in Italia (2016)

Share

Qual è il profilo del donatore medio in Italia? E’ questa la domanda da cui siamo partiti per capire, indicativamente, che cosa dobbiamo aspettarci e su quali target potrebbe essere strategico impegnarsi maggiormente. Non è, ovviamente, un’analisi esaustiva ma, crediamo, possa essere un aiuto per un’analisi più completa… e siccome anche l’occhio vuole la sua parte, abbiamo Leggi di piùIl profilo del donatore medio in Italia (2016)[…]