Il profilo del donatore medio in Italia (2016)

Share

Qual è il profilo del donatore medio in Italia? E’ questa la domanda da cui siamo partiti per capire, indicativamente, che cosa dobbiamo aspettarci e su quali target potrebbe essere strategico impegnarsi maggiormente. Non è, ovviamente, un’analisi esaustiva ma, crediamo, possa essere un aiuto per un’analisi più completa… e siccome anche l’occhio vuole la sua parte, abbiamo Leggi di piùIl profilo del donatore medio in Italia (2016)[…]

Principio di Pareto: usalo nel no profit

Share

Il principio di Pareto, alias la regola 80/20, è stata così chiamato per via di Pareto, un contadino italiano, che si rese conto del fatto che l’80% dei piselli del suo orto provenivano dal 20% dei baccelli. Oggi, il principio di Pareto è utilizzato in quasi ogni aspetto del business: dalle risorse umane alla produzione alle Leggi di piùPrincipio di Pareto: usalo nel no profit[…]

Emozioni nella raccolta fondi: quando è troppo?

Share

Il senso di colpa, ricatto emotivo, porno povertà: sono molti i termini utilizzati per stigmatizzare un certo uso delle emozioni nella comunicazione per la raccolta fondi. Il giudizio sotteso è quello di un uso non etico delle emozioni. Diversi recenti studi (come per esempio questo) evidenziano come l’uso di emozioni negative (come il senso di colpa) tendano Leggi di piùEmozioni nella raccolta fondi: quando è troppo?[…]

Sharing economy “vera” & fundraising: quale rapporto?

Share

La riorganizzazione dell’economia è incredibilmente influenzata dai proprietari delle nuove piattaforme che stanno guadagnando sempre più capacità di influenza globale. Si stanno introducendo nuovi rischi in nuovi modi che provocano cambiamenti ad un ritmo molto più sostenuto di quello che è stato fatto dai proprietari delle fabbriche della rivoluzione industriale. Stiamo parlando della cosiddetta sharing economy che Leggi di piùSharing economy “vera” & fundraising: quale rapporto?[…]

Migliori pratiche o no?! Facciamo confusione …

Share

Cosa è peggio nel fundraising: fare ciò che tutti fanno? Oppure seguire la propria strada? La risposta è, ovviamente, dipende. L’aspetto negativo della tendenza a “seguire le buone pratiche” ha a che fare con il comportamento del gregge e rischia di essere uno sciatto ed inefficace copia – incolla. Bisogna però dirsi che se spesso è così non lo Leggi di piùMigliori pratiche o no?! Facciamo confusione …[…]

La parola migliore & peggiore nel Fundraising

Share

C’è una parola che può essere alternativamente una delle peggiori o una delle migliori da usare nel fundraising. Qual è la parola? NOI Ecco come usarla al peggio: Quando nei documenti, nelle lettere, nelle mail e, in generale, nella comunicazione verso l’esterno usiamo la parola NOI nel senso di “noi dell’organizzazione” o “il comitato che ha Leggi di piùLa parola migliore & peggiore nel Fundraising[…]

Demotivare i donatori: ecco come molte ONP ci riescono!

Share

Vuoi raccogliere più soldi? Vuoi trovare più donatori? Ti piacerebbe rinnovare il sostegno di quelli che hai nel tuo database? [ce l’hai un database, vero? Se non hai idea di quello di cui parlo, dai un’occhiata qui]. Se è così, evita di demotivare le persone facendo loro pensare cheil  sostegno che danno sia insignificante, inutile Leggi di piùDemotivare i donatori: ecco come molte ONP ci riescono![…]

Software per le No profit: 5 alternative open e free per iniziare

Share

C’è un modo dire che recita: si ottiene quello che si paga. Forse “normalmente” è così tuttavia questa regola non è sempre vera nel mondo del software open e free. Vediamo perché… Presentiamo 5 alternative gratuite e open per quanto riguarda il software per il mondo del fundraising. CiviCRM Le funzionalità di questo software non si limitano a quelle di un database di Leggi di piùSoftware per le No profit: 5 alternative open e free per iniziare[…]

Blog & Noprofit: e i contenuti?!

Share

A questo punto, in seguito al nostro ultimo articolo sulla necessità di fare blogging per le organizzazioni noprofit, potresti esserti convinto ad iniziare il blogging. Probabilmente stai iniziando a chiederti su quali contenuti vale la pena muoversi insomma: cosa scrivere?  Benvenuto nel club: Trovare argomenti di blog su è una delle sfide più comuni devono affrontare marketing La Leggi di piùBlog & Noprofit: e i contenuti?![…]

Blogging: perché la tua no profit dovrebbe farlo

Share

Fare del Blogging è una forma di marketing a basso costo con rendimento a lungo termine. E’ fortemente mirato ad attrarre traffico di alta qualità, generando nuovi sostenitori, e aumentare la conoscenza della vostra missione. Tuttavia, l’impatto si estende a diversi altri importanti vantaggi che spesso però le organizzazioni non profit trascurano. Primo In primo luogo, il blogging Leggi di piùBlogging: perché la tua no profit dovrebbe farlo[…]